playjuggling

Tre incontri di training sul clown teatrale, condotto dalla Compagnia della Settimana Dopo. Facendo propria la visione che il clown ha del mondo, si riscopre la fragilità dell’essere umano allontanando da sé quel “teatro” che la vita ci costringe ad interpretare ogni giorno. Quest'esperienza di “svuotamento” porta la persona ad uno stato estremamente ricettivo che consente di entrare in ascolto con sé e con il circostante (lo “stato clownesco”). E' una ricerca tutta personale, che mette in rapporto innanzitutto con la propria umanità. Dal lavoro nasce un personaggio che col tempo acquisisce una personalità, una memoria emotiva, un linguaggio gestuale, un bagaglio di esperienze accumulate nella vita sulla scena. Non esiste “IL” clown. O meglio non esiste un solo clown, e nemmeno una regola che lo definisca in maniera univoca. Ci sono, infatti, tanti tipi di clown, tante possibilità, tanti stili diversi quanti sono i clown esistenti, i clown che ognuno crea. E' un po' come fare una zuppa, un puzzle, un patchwork, che ognuno assembla a suo piacimento, a seconda del proprio gusto, delle proprie specificità, delle proprie abilità, della propria storia... gli “ingredienti” si possono trovare ovunque: nel teatro, nel circo e nell’arte di strada, nelle proprie caratteristiche fisiche, nelle tecniche di cui si è in possesso, nell’osservazione della vita di tutti i giorni.. “Ci si accorge che le certezze, in realtà, sono fatte di polvere, si deposita addosso senza farsene accorgere, e piano piano ingrigisce ogni gesto; ma una volta scoperta, si può scrollarla via con il movimento giusto.” Il clown non è un fine, ma un mezzo, uno strumento per trovare una maniera sincera di stare sulla scena, annullando la barriera tra sé ed il pubblico. Per tutti quelli che hanno voglia di giocare un po', attraverso alcuni esercizi ed una proposta d'improvvisazione. Portare abiti comodi per il movimento, il naso rosso e (eventualmente) un oggetto.

Teatro Furio Camillo, via Camilla 44 (metro A Furio Camillo)

12, 13 e 14 novembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Costo 60€

Informazioni e prenotazioni: 0697616026 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.teatrofuriocamillo.it