playjuggling

Chapintombolo

La Scuola di Circo il Chapitombolo di Milo Scotton e Olvia Ferraris è lieta di annunciare un seminario sull'interpretazione della giocoleria.
Ispirare, suggerire, e muoversi in armonia con gli attrezzi.

Juggling is art - interpretare la giocoleria

5-6-7 Aprile 2013

Giocoleria e movimento teatrale - Monale, Asti.
Esplorare la relazione e connessione tra il movimento e il teatro fisico con gli attrezzi di giocoleria.

Tenuto da Anthony Trahair (Roma, UK)

Requisito minimo 30 lanci con 3 oggetti.

"Sono rimasto piacevolmente soddisfatto di questo workshop per giocolieri perché non è, allo stesso tempo, un workshop di giocoleria. Dico questo perché tutto quello che è stato fatto – esercizi fisici, yoga, teatro, danza – è stato studiato per metterlo a servizio della giocoleria, e non come cose a sé separate. Nelle improvvisazioni serali si è messo in pratica tutto il lavoro della giornata e per me è stato fantastico usare i sentimenti, gli animali... nella giocoleria. Consiglierei questo laboratorio a tutti i giocolieri che desiderano avere una presenza scenica e una consapevolezza di quello che si sta facendo sul palco, in strada, nell'allenamento e nella vita."
Chapintombolo

La Scuola di Circo il Chapitombolo di Milo Scotton e Olvia Ferraris è lieta di annunciare un seminario sull'interpretazione della giocoleria.
Ispirare, suggerire, e muoversi in armonia con gli attrezzi.

Juggling is art - interpretare la giocoleria

5-6-7 Aprile 2013

Giocoleria e movimento teatrale - Monale, Asti.
Esplorare la relazione e connessione tra il movimento e il teatro fisico con gli attrezzi di giocoleria.

Tenuto da Anthony Trahair (Roma, UK)

Requisito minimo 30 lanci con 3 oggetti.

"Sono rimasto piacevolmente soddisfatto di questo workshop per giocolieri perché non è, allo stesso tempo, un workshop di giocoleria. Dico questo perché tutto quello che è stato fatto – esercizi fisici, yoga, teatro, danza – è stato studiato per metterlo a servizio della giocoleria, e non come cose a sé separate. Nelle improvvisazioni serali si è messo in pratica tutto il lavoro della giornata e per me è stato fantastico usare i sentimenti, gli animali... nella giocoleria. Consiglierei questo laboratorio a tutti i giocolieri che desiderano avere una presenza scenica e una consapevolezza di quello che si sta facendo sul palco, in strada, nell'allenamento e nella vita."
Argomenti trattati e cenni di:

giocoleria e movimento
giocoleria comica
musicalità
presenza scenica
alcuni pensieri e consigli per allenarsi
tempo e organizzazione dell'allenamento

yoga, taiji e danza
improvvisazioni
creazione

Requisito minimum: 30 tiri con 3 palline.
Anthony Trahair lavora e sperimenta con la giocoleria dal 1994. Tra il 2003e il 2006 ha frequentato la Scuola Teatro Dimitriwww.scuolateatrodimitri.ch. Tiene lezioni e seminari sulla giocoleria con l'enfasi del lavoro "da artista" dal 2001.

Orario:
venerdì - ore 19 - 21
Sabato - ore 10 - 19
Domenica - ore 11 - 18
Totale 16 ore di laboratorio

Contributo a partecipante:
solo venerdì 25 euro
solo sabato 70 euro
solo domenica 55 euro
Tutto il laboratorio 125 euro

La precedenza andrà a chi intende seguire tutto il corso. I posti sono limitati a 20 persone.

All'iscrizione verrà chiesta un anticipo di 50€.

Possibilità di alloggio in loco al costo di 15 euro a notte.

Informazione e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 3476531329.