playjuggling

Chiaradanza

Website: Chiaradanza
Persona di riferimento: Linda Martinelli
Indirizzo: Via S. Filippo, 10
C.A.P: 80122
Città: Napoli
Stato: Italy
Telefono: 0039.339.876.66.84 - 0039.081.549.26.50

Chiaradanza: centro di ricerca, promozione e produzione di teatro e danza contemporanea
Fondato e diretto nel 1999 da Linda Martinelli, Chiaradanza è un luogo di lavoro consacrato alla ricerca e alla sperimentazione la cui caratteristica formativa e produttiva privilegia l’aspetto sperimentale dell’esperienza artistica, attraverso un  percorso di ricerca teatrale e poetico che utilizza più linguaggi: il teatro, la danza, la musica, non come forme di espressione a sé stanti ma come mezzi di un’esperienza, di una crescita e di una creazione. Dal 99 ad oggi nella sua sede organizza corsi e seminari di danza contemporanea, teatro danza, teatro, circo teatro, abilità aeree circensi ospitando artisti, pedagoghi, coreografi e registi di grande rilievo internazionale.
Tra gli spettacoli prodotti negli ultimi anni: “Scenata dal burqa alle veline” e “Nuha o delle vite di scarto” di Anna Redi presenti in numerosi Festival nazionali [Quirino Revolution] ed europei [Festival Unidanza di Madrid, Parigi, Teatar Fest di Sarajevo].
Ha collaborato con il Teatro Nuovo e il Circuito Campano della danza alla realizzazione di Transitidanza nell’ambito di Spazi per la danza contemporanea [ETI|MIBAC|Regione Campania]
Recentemente ha prodotto per il Napoli Teatro Festival  "Otello e Iago, prologo e viaggio in mare" progetto e regia di Anonella Monetti e curato la direzione artistica del Flash mob dance, evento promozionale del Festival
/ Chiaradanza Post-It / 

Dall’annuale lavoro di Chiaradanza, si è ricercata una consapevolezza nel considerare la realtà sportiva non più, o almeno non solo, in termini meramente sportivi legati all’aspetto fisico-motorio, agonistico o estetico ma come strumento indispensabile per conoscere se stessi e l’altro.
Presentare, quindi, specialmente per quanto riguarda i minori, un programma educativo alternativo e ludico che sappia stimolare curiosità, sensibilità, spirito creativo e critico, è senz’altro il  punto cardine di una ricerca volta sia al benessere che al reinserimento sociale.
Il Nuovo Circo, utilizzando le arti circensi, costituisce, quindi, un approccio dinamico e ideale per proiettare il corpo in una dimensione nuova sempre in bilico tra reale e surreale, tra cielo e terra, tra grazia e forza.
Le discipline circensi rappresentano un’attività completa coniugando in modo armonico l’abilità motoria, il senso del ritmo, il coordinamento, le capacità espressive e immaginative, la socializzazione, il tutto all’insegna del divertimento in un gruppo affiatato e collaborativo in cui ognuno è valorizzato e accolto nella sua differenza e in cui, ogni partecipante, è aiutato a sviluppare e a incrementare (attraverso la perseveranza) la consapevolezza e il rispetto di sé e degli altri, l'autonomia, l'autostima, l'autodisciplina, l'autocontrollo e la cooperazione.
L’obiettivo ultimo del progetto e dell’Associazione Chiaradanza è la ricerca e lo sviluppo di pratiche di benessere psicofisico attraverso metodologie che non appiattiscono né tantomeno marcano le differenze e le marginalità ma le accettano per quello che sono. E’ da qui che intendiamo porre le basi di una libertà espressiva sia fisica che psicologica accrescendo la capacità di utilizzare le esperienze passate per proiettarsi al meglio verso il futuro.

Categoria: Scuole di Circo