Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: Allenarsi con sfere di diverse dimensioni

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260383

  • StefanoZ
  • Avatar di StefanoZ
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 552
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Colgo l'idea da un recente topic di toss...

secondo voi, in che modo influisce allenarsi con sfere di diverse dimensioni? Non dico mischiate, parlo ad esempio di una piramide fatta tutta con 90mm e una fatta con delle 76...

se ad esempio io mi esibisco sempre con le 76, quanto mi conviene allenarmi con le 90? La misura di sfere più grande potrebbe aiutare la muscolatura e la resistenza, ma forse non è meglio puntare ad usare sempre la stessa dimensione di sfere (quella con cui ci si esibisce) per "abituarsi" e quindi essere più precisi?

Io ho notato che dopo le 90, gli stessi trick con sfere più piccole sembrano più abbordabili, però sento che perdo di precisione e familiarità cambiando misura in continuazione.


non so se sono stato spiegato...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260392

  • moon
  • Avatar di moon
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2479
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
hai capito zecchino che topic interessante che ti tira fuori :P
effettivamente il cambio di dimensione, soprattutto quando è inversa (da grande a piccolo) aiuta ad avere maggiore dimistichezza con i trick più tosti (basti pensare ad un cubo formato con le 90, e poi con le 76..per dirne uno banale)..ma credo sia utile allenarsi con sfere più grandi per avere maggiore apertura possibile delle falangi. Ricordo un discorso fatto una notte di 4 anni fa all'europea ad Atene: è più difficile manipolare sfere grandi o piccole..? io allora risposi: GRANDI! e usavo le 86mm..ed ero già visto un po' come un "marziano", visto che chiunque usa 76, se non 70. Oggi ti direi che usare sfere grandi nn è così difficile, perchè sì pesano un botto e sono ingombranti, ma paradossalmente hanno più superficie a contatto con la mano rispetto alle più piccole e quindi con un po' d'allenamento riesci a gestirle meglio..sta cosa l'ho capita definitivamente quando mi sono avvicinato alle 50mm..e ne ho apprezzato la reale difficoltà. Però cmq ad Atene c'era gente che "provava" cose con le 80 per poi farle tranquillamente con le 76..e vedere effettivamente la maggiore facilità di esecuzione di certi trick. :) per cui zecchino mio..io sono pro allenamento con sfere più grandi (mi arrivano le 110 a breve..) a patto che prima di uno spettacolo ci siano 2-3 sessioni di allenamento per "rifamiliarizzare" con il diametro da show.

discorso a parte invece per la manipolazione mista: usare sfere di diversi diametri in realtà ti apre la mente, perchè cogli schemi mentali diversi e sviluppi una sensibilità assurda sulle mani, sia per il peso che per la dinamica della sfera. Prova a fare una cascade a 3 sfere con 2 80 e una 100 tenendo isolata quest'ultima..e vedi quanto difficile ti potrà sembrare! Ricordo un discorso fatto con Jago, tanto tempo fa, proprio su questa cosa: diversi diametri garantiscono diverse soluzioni di uno stesso trick (escluse le piramidi, a mio avviso orribili con diversi diametri)..! per non parlare degli interstizi tra le figure più complesse di morphing...ruota un cubo con una 30mm al CENTRO..va che soddisfazione! :D

daje stè, ci vediamo ad aprile (a proposito..ma la data esatta qual'è?)..! nn vedo l'ora di rivedervi tutti..vi abbraccio!

Moon
la neve nel cuore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260395

  • StefanoZ
  • Avatar di StefanoZ
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 552
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
:lol:

In effetti non ho mai provato a mischiare le sfere, ci faccio un pensiero!
quello che mi preoccupava era rompere la dimestichezza con la misura da esibizione allenandosi con sfere più grandi...però come hai detto tu e anche per esperienza personale confermo che i vantaggi di "ingrandirsi" sono tanti, e alla fine basterebbe fare un richiamo della propria misura qualche allenamento prima dello spettacolo.

invece andando sul piccolo non ho mai provato...cosa ci fai con le sfere piccole? è utile fare una piramide con le 50? o per quelle è meglio buttarsi sull'aumento del numero di sfere e quindi con trick teoricamente impossibili con sfere più grandi? tipo 7 in una mano ecc ecc

ps: concordo, una piramide con sfere diverse è inguardabile..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260397

  • Vermattia
  • Avatar di Vermattia
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Moon ha ragione, la difficoltà diminuisce passando da sfere più grandi a sfere più piccole, però questo vale solamente per la manipolazione con più sfere, cosa che devo imparare, ma sono carente di sfere!!!
Per il body rolling è semplice usare sfere grandi perchè sono più stabili e più pesanti e ti permetto un controllo maggiore!!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260414

  • ray02
  • Avatar di ray02
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 616
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 1
la questione è interessante ci tengo a dire un pò la mia

l'utilizzo di sfere grandi non è detto che sia cosi immediato come può sembrare dal post del buon vecchio moon il fattore fisico non è assolutamente da sottovalutare soprattutto se uno vuole sfruttare tutta la loro potenzialità il fatto che molti stiano utilizzando dimensioni più elevate di una volta può essere anche una moda passeggiera ma quante persone sano utilizzare bene delle sfere da 90 ? e con bene dico che fanno trik tecnicamente abbastanza elevati in modo fluido e con sfere da 100? solo perchè adesso si è visto che certe cose si possono fare con sfere da 90 o da 100 no vuol dire che tutti lo possano,sappiano fare e secondo me dipende un pò anche dal tipo di manipolazione che uno vuole fare più estetica o più tecnica?

perchè se uno vuole fare una manipolazione più tecnica è indiscutibile che le sfere piccole siano meglio e più difficili tecnicamente che sono oltre si poco usate proprio per questa ragione ovvero perchè ci sono pochi manipolatori che si occupano di pura tecnica

sono due estremizzazioni di una disciplina non penso che una sia più facile dell'altra penso sia solo questione di quanto tempo uno ci vuole dedicare, a seconda ovviamente dei suoi obbiettivi,e quanto uno voglia esplorare questi due mondi quasi opposti

detto questo

non penso che l'utilizzo delle sfere grosse possa danneggiare la tecnica è uguale per tutte le sfere è solo una questione di abituare la mano alla dimensione della sfera

bella li

Ray
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260424

  • ballak
  • Avatar di ballak
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 165
  • Karma: 0
probabilmente stasera ho fatto troppa manipolazione di bicchieri prendendoli mezzi pieni e lasciandoli mezzi vuoti, ma, ray, non ho capito bene cosa intendevi :D scusami....
detto questo, penso che la manipolazione di sfere più grandi aiuti sicuramente quella con sfere più piccole (non mi sono mai spinto però sotto le 70) perchè sicuramente aumenta la sensibilità.
comunque non consiglierei mai ad un neofita di cimentarsi con sfere da 90 :)
ritengo che il percorso debba essere dalle più piccole alle più grandi per poi soffermarsi sulla dimensione preferita (magari cimentando però sempre e comunque le diverse dimensioni in allenamento)

il discorso performance merita una parentesi a parte nel senso che bisognerebbe preferire/scegliere sfere che mantengano il giusto rapporto visibilità/dimestichezza (e so benissimo che questo è un fattore personale: io mi trovo benissimo con le 80 anche in strada e senza rete ma quel marziano di moon usa le 90 come fossero 76 -jèpossino-)

il discorso cambia ancora se parliamo di bodyrolling e allora si fa inverso: una sfera piccola è meno gestibile quindi aiuta la sensibilità del corpo (come suggerisce già vermattia)

in conclusione penso che sperimentare pesi e superfici diverse non faccia mai male alla giocoleria sia lanciata che manipolata o rotolata: anche forme diverse aiutano (fare body con una tazzina da caffè non è poi così semplice :) ) l'unico limite è la fantasia :)
S.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 7 Mesi fa #260429

  • tazio
  • Avatar di tazio
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 85
  • Karma: 0
ok concordo anch'io al fatto che utilizzare sfere più grandi aumenti la sensibilità...
il punto è che conviene utilizzare (e qui parlo della manipolazione mista)
sfere da 76 con le 100 (visto che sono le uniche due misure che ho) o la diversità è troppa e rischia di diventare dannoso???
cmq ho iniziato a provarci e adesso un paio di cose le tengo...

:D
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 5 Mesi fa #261658

  • Iygen
  • Avatar di Iygen
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
scusate se rimetto in evidenza il post ma è un argomento molto interessante questo e sul quale anche io mi sto interrogando da un pò...

Premetto che a me piace molto il body ad una sola sfera più che la manipolazione, e secondo me almeno in questo campo qui il maggior peso e la diversa grandezza aiutano aiutano a fare esercio e a sviluppare più senso dell'equilibrio dell'attrezzo.

A questo proposito avete mai visto quelle sfere piene di acqua e glitter galleggianti?... pesano una cifra e la cosa mi piace... l'unica cosa è che sono abbastanza instabili per via del movimento dell'acqua... secondo voi questo può influire negativamente poi sull'uso di una acrilica da 90 standard? (altra cosa figa di quelle pallette è che se cade rimbalza e non si scheggia... che è l'unica vera rottura di sphere dell'acrilica)

lo so sono logorroico... però vi assicuro che è solo perchè si parla di contact :D
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 5 Mesi fa #261731

  • ambersun
  • Avatar di ambersun
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 78
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
le sfere piene di liquido e lustrini sono solo belle da guardare, ma da usare sono uno strazio, perché vanno troppo per i fatti loro
non so chi le ha inventate, ma non credo proprio che sia uno che fa contact
anche io le avevo prese in considerazione, perché pesano tanto e sono di gomma, quindi speravo di poterle usare sul parquet di casa mia, ma quando le ho provate mi è passata la voglia subito
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 5 Mesi fa #261737

  • StefanoZ
  • Avatar di StefanoZ
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 552
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Io prima di sapere dell'esistenza di quelle con l'acqua e glitter avevo riempito d'acqua con una siringa la mia stage da 100mm...il risultato è stato sì una palla pesante, ma difficile da controllare...e bagnata in continuazione.

sono d'accordo con manu :)
le sfere piene d'acqua sono belle ma poco pratiche...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Allenarsi con sfere di diverse dimensioni 9 Anni 5 Mesi fa #261804

  • Bimbomics
  • Avatar di Bimbomics
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 43
  • Karma: 0
Acc... mi ero perso questo argomento; molto interessante!
Per la mia (scarsissima) esperienza c'è un limite anche nella grandezza della sfera sopratutto per le acriliche, c'è un fattore perso da considerare(una 120 pesa 1,28 kg;quindi provate ad immaginare una 140). Tralasciando il semplice limite di peso, io uso spesso un'80 mm per pulire i trik(chiudere un neckroll con quella dà veramente soddisfazioni). Anche nel caso del rolling dipende tanto dallo stile; se uno preferisce fare isolazioni credo che possa avere tutto di guadagnato in un passaggio sfera grande-sfera piccola. Se invece si preferisce fare un body rolling più di "movimento"(passatemi il termine, non ho idea di quale sia meglio usare) il cambiamento migliore, qauantomeno per pulire i trik è un allenamento sfera pesante-sfera (molto) leggera (esempio acrilica da 110-120 e palla da ginnastica ritmica o steel).In questo modo si impara a padroneggiare sia i movimenti fatti più in grande e lenti(è l'unico metodo che ho trovato per gestire una palla da ritmica) che quelli (relativamente) più secchi delle acriliche;senza contare che una sfera molto leggera ha bisogno più senisbilità.

Per quanto riguarda le sfere piene d'acqua.. io personalmente le detesto, mandarle in uno stallo è qualcosa di vicino all'incubo.

Scusate il papirone e mandi!
Fucili muti amigos! Non si spara sui pagliacci.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.490 secondi
Powered by Forum Kunena