agile-giocoleria

Welcome, Guest

TOPIC: roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169866

  • Kasetta
  • Kasetta's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 2843
  • Thank you received: 1
  • Karma: 0
No che non lo so.
Solo tu lo sai cos'è il periodo ipotetico, tu che hai la possibilità di contemplare direttamente il mondo iperuranico.
Solo tu sai cos'è giocoleria.(e quando si parla di poi va bene tutto, quando si parla di toss.....)

Sarà che i poi per me non sono giocoleria! :) Eppoi l'hai detto tu stesso che io sono fortunato :idea:
Solo tu sai cos'è dignitoso.

Qual è la tua definizione di dignitoso masa?
Solo tu sai cosa un giocoliere deve fare e cosa è conveniente invece che si esima dal fare.

Trovi che sia tutto lecito se si hanno delle clave in mano masa?
Solo tu conosci l'italiano e citi il devoto oli.

Mai usato il Devoto Oli (non è online!) Uso il De Mauro (che è online) e il DISC (che ho cartaceo).
Tu sai cos'è offtopic, tu sai come si presenta uno spettacolo.

Tu sai come si presenta uno spettacolo???
cosa vuoi che sappia io?

Sai benissimo fare sarcasmo! Apprezzabile! E allo stesso tempo sai benissimo renderti ridicolo ora, per far passare me per petulante (apprezzabile pure questo: bravo masa! 10 +!)
io pensavo che uno potesse giocare dove vuole con le clave, vedi che scemo?

Se non chiede soldi pure per me, se chiede soldi non proprio dove vuole! Però siamo in democrazia e mi limito a criticarlo, come tu ti limiti a rompermi i coglioni...
ipo..vuol dir poco, tetico non lo so.

Ipo non vuol dire poco ma sotto e bada bene che non ho fatto il classico quindi l'etimo completo non lo so... Ma ti basta un click, da buon ingegnere come sei, per evitarti queste figure di merda:

www.etimo.it/?term=ipotesi
fortunatamente io non devo capire.

Già, ti è sufficiente rompere i coglioni :)
(onestamente non so cosa mi spinga ad insistere in questo flame, sarà che ne ho letti tanti e volevo partecipare ad uno, sarà che tutto sommato la mia mi sembra una posizione difendibile

E allora difendila! Limitandoti a ciò però...
Kasetta si impunta e continua a sviscerare nuove argomentazioni alla sua teoria,

La mia argomentazione è fondamentalmente sempre la stessa, se non s'è capito, e può essere approcciata dalle varie angolazioni che ho mostrato...
probabilmente sono un po' una testa di C***O

ipse dixit!
o forse il lavoro d'ufficio mi annoia e non potendo distrarmi in altro modo posto su dei forum

Preferivi la biblioteca? Eri stufo pure là o sbaglio?
effettivamente potrei impegnare più profiquamente questo tempo studiando grammatica o montando un bello spettacolo di piazza, tipo quelli......ma sto ricadendo nel flame)

Sì potresti e dovresti! :)
Tale è la forza del vero che, come il bene, è diffusivo di sé. [Umberto Eco - Il nome della rosa]

memento Gaudere semper
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169869

  • Geppo
  • Geppo's Avatar
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Posts: 1897
  • Thank you received: 22
  • Karma: 5
Non ho mai detto che non sia bello per chi vi guarda! Ci mancherebbe, io per primo apprezzerei... Ma quanto pensi che possa durare tutto ciò? Dopo due anni che le persone imbottigliate sulla Colombo vedranno la stessa routine da 20 secondi di passing tutti i giorni pensi ancora che daranno col sorriso in faccia un cinquantino o un euro?

Effettivamente questo è un punto da non sottovalutare....
Probabilmente anche i primi lavavetri fornivano un servizio utile e venivano piu' apprezzati. Cosi' come i lustrascarpe o quello delle rose o la fiammiferaia o robe simili. Lavori di strada ma che fornivano quel qualcosa in piu', magari non necessario pero' qualcosa in piu'. Solo che forse ultimamente ci si abitua presto alle cose quindi, bella la novità del giocolierie che intrattiene, ma forse dopo qualche tempo rischia di rientrare nel calderone degli accattoni.
Secondo me l'idea è sempre quella di dare dignità alla propria arte quindi anche se si va a fare cappello ad un semaforo, sarebbe bello non andarci vestiti casual e chiedere i soldi come se fosse una routine...non so se mi sono spiegato.
...ma ciao!
Geppo!
P.S. Bad!! Tu e le tue cacchio di regole sulla firma!
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169874

  • Kasetta
  • Kasetta's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 2843
  • Thank you received: 1
  • Karma: 0
Secondo me l'idea è sempre quella di dare dignità alla propria arte quindi anche se si va a fare cappello ad un semaforo, sarebbe bello non andarci vestiti casual e chiedere i soldi come se fosse una routine...non so se mi sono spiegato.

Sì questo lo fanno! I due argentini suddetti si vestono in gilet e abiti sgargianti, indossando anche un cappello da manipolazione di quelli a bombetta (tipo Bucket)!

Almeno in quello sono rispettabilissimi!
Tale è la forza del vero che, come il bene, è diffusivo di sé. [Umberto Eco - Il nome della rosa]

memento Gaudere semper
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169876

  • Lestat
  • Lestat's Avatar
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Posts: 230
  • Karma: 0
Ho letto ora il topic, e devo dire che mi dispiace molto quello che leggo.
Primo un kasetta cosi arrabbiato (giustamente) e secondo persone che difendono in maniera così assurda il semaforo come arte: esporrò i miei punti da giocoliere che ci lavora ed ha lavorato al semaforo ogni tanto.

1) Il semaforo nasce in sudamerica per un motivo molto semplice: lì non vi è lo spazio per fare spettacoli di strada, perciò molti giocolieri e artisti si sono inventati queste cose (considerando che cmq portano tecnica assurda: 5 clave in backcross per fare esempi),
2)A Torino il semaforo viene chiamato bancomat, poiché di media tiri su una cinquantina di euro l'ora, perché in un semaforo trafficato almeno un euro a semaforo lo fai,
3) conosco molte persone che fanno gli artisti di strada e che fanno semaforo, per arrotondare qualcosa,
4) La difficolta di fare semaforo è ridicola rispetto a quella di fare un singolo numero o un intero spettacolo, poiché:
a)non vi è vero contatto con il pubblico
b)30 secondi sono veramente pochi e facili da riempire
5) Stare in mezzo a quello smog fa malissimo
6) può essere un piacevole passatempo e un buon modo per arrotondare
7) alla lunga diventa come lavorare in fabbrica, scatta il verde fai la tua routine facendoti i cazzi tuoi e chiedi i soldi
8) Chi fa semaforo crede di essere un bravo giocoliere di spettacolo,
9) può essere un buon posto dove provare delle cose
10) chi fa semaforo per mantenersi e crede di essere un buon giocoliere da spettacolo è un idiota
11) volete sapere come fare i soldi al semaforo:
Coppia uomo donna, vestiti puliti e sgargianti (paiette), entrata uno fa l'idiota e sbaglia un pò, l'altro fa tre clave lanciandole in alto e basta in pratica, quello che fa l'idiota sale sulle spalle di quello bravo e fanno una doppia colonna giocolata, discesa saluti e si ritira il cappello

oppure

in singolo, basta fare delle cose divertenti e stupide, le classiche cose che fanno sempre ridere (tecnica non paga), ma come direbbe totò "un calcio nella palle farà sempre ridere, ma non sara mai comicità"

12) al semaforo puoi improvvisare, ad uno spettacolo no
13) molto spesso ti danno più soldi se sbagli

In finale mia teoria semplificata per il semaforo:
Buono se ti servono soldi in poco tempo,carino se provi cose da inserire in uno spettacolo,ma in realtà non è diverso di andare a lavorare in fabbrica e timbrare un cartellino, altro che arte!
Addio addio è un bicchiere elevato al cielo d'Irlanda.....
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169880

mamma mia che casino!
come sono stato citato da daniele più volte, vorrei dire la mia!
è da un paio di anni che la giocoleria arriva anche ai semafori, non ci sono giocolieri a tutti i semafori per il momento, però ci sono una cifra di macchine che passano, una cifra di gente che li vede ecc...la cosa incomincia ad essere nota, se poi uno di an ci perde del tempo sopra per dire che gli accattoni fanni le acrobazie...figuratevi.

ora io no ho mai fatto un semaforo in vita mia e non ne farò mai, per scelta, per una questione di rispetto al lavoro che faccio e al lavoro che fanno le persone che si dedicano attivamente alla giocoleria come professione, e anche perchè non so cosa ci sia di bello a passare le ore in mezzo alle macchine e respirare tutta quella mxxxa.
se la gente vuole fare i semafori che li faccia, io non sono "contro"... tra un paio di anni sarà pieno di giocolieri che faranno semafori, non si guadagnerà più tanto bene, diventerà qualcosa di tipico e le uniche persone impressionate saranno quelle che vengono da fuori città... (ipotizzo).

in cile, argentina è pieno di giocolieri ai semafori, gente fortissima, il problema è che è pieno e quindi non è cosi facile come a roma sulla cristoforo colombo.
ci sono bambini che vengono dalla "villa" (favelas argentina) che hanno imparato a giocare solo per poter fare i semafori... come a roma si vedono i bambini che sanno suonare giusto due canzoni con uno strumento qualsiasi per fare colletta nella metro.
il problema non è se sia giusto o sbagliato farlo, il problema e che magari voi non vi identificate in questa immagine, ma il resto di ignoranti che abita questo paese si. Un giorno vi diranno accattone mentre state facendo un mills mess a 5 palle.

Un esempio: il giorno che magari avrete un contratto come giocoliere in un festival, perchè avete lavorato mesi su un numero e perchè vi siete allenati come delle bestie, prenderete un treno per andare a fare questo spettacolo, contenti di voi stessi e del vostro lavoro, incomincerete a parlare con qualcuno e quando questo qualcuno vi chiederà che lavoro fate, voi risponderete contenti " IL GIOCOLIERE"... e lui vi dirà "dove? sulla cristoforo colombo, ahhhh"...(a me è successo e non potete capire come si rosica).
Io quando qualcuno mi chiede che lavoro faccio rispondo il Giocoliere, e se un giorno la parola giocoliere diventerà sinonimo di tipo che sta tra le macchine a passare il cappello... non sarò molto contento.

ancora una cosa... qui tutti parlano come se vivessero di giocoleria, si esprimono opinioni e concetti da difendere, ma la domanda che vi faccio io è: chi di tutti queli che hanno scritto su sto forum vive di giocoleria, si alzano tutti i giorni e vanno al semaforo o in piazza??? a quanti di voi hanno detto per strada trovati un lavoro, quello che fai non è un lavoro o magari vi hanno chiamato pezzente e accattone?
pensate di sapere come ci si sente?
io non posto sul forum di panettieri.org e dico cosa sia giusto o sbagliato nella maniera di fare il pane e che forno bisogna usare... anche se a casa come hobbie faccio un pane buonissimo.

beati voi che state in ufficio :p
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169882

  • masa
  • masa's Avatar
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Posts: 52
  • Karma: 0
io non vivo affatto di giocoleria, perchè non sono in grado, solo non mi piaceva che qualcuno (che non vive di giocoleria) si esprimesse con tale ferocia verso quei due che fan semaforo.
ho visto moti tuoi spettacoli bucket e mi piace il tuo lavoro, lo fai con dignità estrema e si può tranquillamente affermare che tu (come altri) sei un artista.
come musicista non è sinonimo di accattone per via di quei bambini della metro che citi, penso che non lo sarà neanche giocoliere se la gente conoscerà la giocoleria tramite te o altri che lavorano seriamente.

ma intanto lasciamo che quelli suonino la fisarmonica, altri lavino i vetri e altri facciano tre clave, rispettando le loro scelte e senza offendere le loro persone.
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169885

  • antonine
  • antonine's Avatar
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Posts: 110
  • Karma: 0
Uhm credo che tutto c'entri con la giocoleria,
ma forse la tua idea differisce dalla mia.
Un sacco di volte quando ho detto che faccio teatro
coi bambini m'hanno guardato male...
E nessuno pensa che sia un lavoro.
Per non parlare del clown...
Io penso che le forme di spettacolo siano davvero tantissime,
e se fatte con onestà siano tutte apprezzabili...
Jusqu'ici tout va bien
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169889

  • Kasetta
  • Kasetta's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 2843
  • Thank you received: 1
  • Karma: 0
io non vivo affatto di giocoleria, perchè non sono in grado, solo non mi piaceva che qualcuno (che non vive di giocoleria) si esprimesse con tale ferocia verso quei due che fan semaforo.

Esattamente come tu hai espresso la tua *feroce* critica a me, io l'ho espressa nei loro confronti... Non vedo dove sia la differenza!

Anche se non vivo di giocoleria e anzi per ora sono un mantenuto (speriamo ancora per pochissimo) amo questa disciplina e ho un rispetto totale per chi l'ha scelta come arte con cui mantenersi, e vorrei esistessero solo queste figure, non i parassiti opportunisti che lavorando minano l'immagine altrui (e non sto dando a Sid del parassita, visto che non è la sua attività principale - mentre per quei sudamericani lo è, qui a Roma come a Buenos dove avrebbero molte + ragioni di farlo)
come musicista non è sinonimo di accattone per via di quei bambini della metro che citi, penso che non lo sarà neanche giocoliere se la gente conoscerà la giocoleria tramite te o altri che lavorano seriamente.

Il problema sono le proporzioni masa: quanti Bucket per i semaforisti? 1 su 100? Ebbene la gente avrà l'immagine del semaforista come immagine di giocoliere! E a quanto pare a Lorenzo è già successo... Pensa se il tuo lavoro da ingegnere fosse paragonato a quello di un lavavetri: non ti roderebbe il culo dopo la laurea sudata e la fatica quotidiana?
ma intanto lasciamo che quelli suonino la fisarmonica, altri lavino i vetri e altri facciano tre clave, rispettando le loro scelte e senza offendere le loro persone.

Lasciamo che chi lava i vetri, chi suona la fisarmonica continui a lavarli PERCHE' NE HA BISOGNO (e cinque) e non ha altri mezzi (è clandestino, non ha né arte né parte, è anziano e non ce la fa proprio a fare un lavoro "normale") e smettiamola di usare il semaforo come fonte di soldi facili, rovinando l'immagine di chi con quell'arte vive...

Non credo che il maestro Muti si senta toccato dai fisarmonicisti sulla metro, visto che l'immagine del musicista era già immacolata prima del loro avvento, mentre quella del giocoliere era già "in bilico" ben prima dei semaforisti: perché metterci il carico da quaranta? Masa non ti è mai capitato che qualcuno ti facesse un "tattataratatatatatatta" mentre giocolavi? L'equazione giocoliere = perditempo = buffone l'avrai vissuta sulla tua pelle anche come hobbysta immagino!
Tale è la forza del vero che, come il bene, è diffusivo di sé. [Umberto Eco - Il nome della rosa]

memento Gaudere semper
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169890

  • Kasetta
  • Kasetta's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 2843
  • Thank you received: 1
  • Karma: 0
Uhm credo che tutto c'entri con la giocoleria,

Un conto è "c'entrarci" un conto è "essere"... Gli esempi che t'ho fatto: i cavalli... Non sono giocoleria! Eppure giocolieri ungheresi a cavallo ce ne sono stati e ce ne sono!

Di legami ne puoi trovare a bizzeffe e questo ti permette di dire che un semaforista o un teatrante da strada è connesso con un giocoliere, ma converrai che il legame è debole, spero!
Un sacco di volte quando ho detto che faccio teatro coi bambini m'hanno guardato male... E nessuno pensa che sia un lavoro. Per non parlare del clown...

Ecco! E la cosa non t'ha dato fastidio? Immagino di sì! Perché dunque ritieni giusto che un'altra categoria, a te affine, venga denigrata ancora di più per colpa di opportunisti?
Io penso che le forme di spettacolo siano davvero tantissime,
e se fatte con onestà siano tutte apprezzabili...

Lo penso anch'io! Come penso che quella dei semaforisti sia una forma di spettacolo non fatta in onestà perché mina l'immagine di una categoria già "a rischio"...
Tale è la forza del vero che, come il bene, è diffusivo di sé. [Umberto Eco - Il nome della rosa]

memento Gaudere semper
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169922

  • Banned_001
  • Banned_001's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 968
  • Karma: 0
Premetto che non ho mai fatto spettacoli di giocoleria in piazza, ma qualche volta lavoro facendo palloncini per alzare una bevuta gratis o rifarmi del materiale speso.
Non apprezzo molto queste persone, per me è un "vendersi" a persone che in realtà non apprezzano la tua arte... è come se entri nella macchina a vendere fazzoletti e catenine... Come diceva qualcuno è facile coinvolgere persone "costrette a stare lì, invece di scegliere di fermarsi a guardarti". Questo lo pensavo anche della ragazza con le catene infuocate che si metteva anni fa vicino a San Giovanni e non di certo adesso che è di "moda".

Quando la Marini giocolava per soldi in un reality show eravate tutti scandalizzati, perché la giocoleria sarebbe stata associata alla Marini o a Ciccio Graziani, mentre adesso che ci (mi ci metto anche io nel mio piccolo...) stanno dipingendo come ai margini della società, adesso che si vive elemosinando in un semaforo, nessuno è scandalizzato... anzi sembra quasi che vi piaccia... oppure che fa figo far soldi in quel modo... Quindi quoto a pieno le parole dette da misterbucket e kasetta. Dà fastidio a me farmi definire pallonaro o palloncinaro invece che pallonciniere, tanto che posso immaginare quandt a misterbucket girino le palline a farsi dare del punk a bestia... non dite che anche loro si possono definire giocolieri, visto che fanno spettacoli in piazza alzando due soldi facendo due cavolate con il fuoco... Anche in quel caso, e mi riferisco ad una vecchia discussione, eravate tutti contrari e dicevate che rovinavano la reputazione dei giocolieri... e qui sarebbe da ridefinire la definizione di giocolerie.
Kasetta lo conosco molto bene e su questo argomento (giocoleria in generale) è molto severo... ma è coerente e se fossero tutti come lui la giocoleria italiana sarebbe ad un livello molto più alto del livello attuale...
Per me fate come volete...ma questo è dare perle ai porci...
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169962

  • skunk9183
  • skunk9183's Avatar
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Posts: 198
  • Karma: 0
Io non riesco a comprendere il vostro concetto di elemosina...
me lo spiegate?
°°____www.flickr.com/photos/theskunkpassenger
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169963

tanto che posso immaginare quandt a misterbucket girino le palline a farsi dare del punk a bestia...

punk abbestia mi piace!!!!
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169972

  • Nulleamai
  • Nulleamai's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 1277
  • Karma: 0
Scusa Kasè ma il problema nasce da quello che pensi tu o da quello che pensa la gente?
Tutta la conoscenza sorge dall'ignoranza
tutorial e video Poi spinning www.youtube.com/user/Nulleamai
Inerzia Spinning www.inerzia.org/
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #169999

  • antonine
  • antonine's Avatar
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Posts: 110
  • Karma: 0
C'è una cosa che mi sfugge...
Cosa significa reputazione?
Parlate di una categoria?
La gente non è che abbia opinioni sul teatro o l'arte in generale.
E anche se ce l'avesse io non me ne preoccuperei.
Io mi preoccupo del mio lavoro, di quello che faccio.
E rispetto ogni forma di "spettacolo dal vivo".
Poi ci sarà quello che mi piace e quello che invece mi infastidisce.
Ci sono solo vari livelli di preparazione e anche di talento artistico.
Come il teatro fatto da una classe delle medie
o le produzioni del Piccolo di Milano.
Non mi pare di dire cose tanto strane,
ci sono diversi punti di vista, o no?
Jusqu'ici tout va bien
The administrator has disabled public write access.

roma - giocolieri al semaforo della cristoforo colombo 12 years 7 months ago #170000

  • Kasetta
  • Kasetta's Avatar
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Posts: 2843
  • Thank you received: 1
  • Karma: 0
Scusa Kasè ma il problema nasce da quello che pensi tu o da quello che pensa la gente?

Secondo te Nulleamai?
Tale è la forza del vero che, come il bene, è diffusivo di sé. [Umberto Eco - Il nome della rosa]

memento Gaudere semper
The administrator has disabled public write access.
Time to create page: 0.705 seconds
Powered by Kunena Forum