playjuggling

Stage di Corda Verticale

Lo stage è aperto a coloro che abbiano deciso di intraprendere la strada della corda da poco e a chi da tempo conosce la bellezza e la durezza di un simile attrezzo. Si esplorerà la Tecnica e la Ricerca sulla corda verticale. Partiamo da terra, cioè da dove siamo ben piantati; la corda tocca anche lei terra e ci invita a toccarla, a conoscerla a sentirla in un altro spazio che cominciamo ad esplorare ben aggrappati, l'Aria. Quali sono le possibilità che abbiamo perché questo avvenga partendo dalla tecnica, finendo alla "nostra tecnica".

Programma del corso:

- partendo dal suolo, coscienza e conoscenza del nostro movimento in questo spazio: livelli di altezza, spirali, spazio vicino, spazio lontano, motori del movimento

- tecnica statica e dinamica sulla corda; plance, bandiere; foités, twist, movimenti acrobatici; transizioni tra figure, cadute

- la postura; utilizzo delle cinghie aeree (straps)

- preparazione fisica specifica sulla corda

- dalla tecnica alla ricerca tecnica; improvvisazioni a tema atti alla creazione artistica; conoscenza della "nostra tecnica"

Lo stage vuole essere un approfondimento e avanzamento tecnico e artistico sulla corda verticale per alcuni e conoscenza e approccio di questo attrezzo per altri; L'approccio pedagogico è dipendente dal livello di ogni individuo tanto da poter dividere i gruppi per livello (base o intermedio/avanzato)

https://www.youtube.com/watch?v=DljVjkhD-lM

GIANLUCA GERLANDO GENTILUOMO

Intraprende i primi passi nelle arti performative di carattere circense e teatrale all'età di 15 annI. Nel 2008 frequenta la "Scuola di Cirko Vertigo" a Grugiasco (TO) specializzandosi in corda verticale per proseguire gli studi nella scuola "Arc en Cirque" di Chambery (Francia) attraverso una formazione artistica di due anni e la creazione del suo spettacolo solo "Sale-spectacle de cirque musique et cordes d'amours".

Continua i suoi studi per un altro anno di specializzazione alla "scuola di Cirko Vertigo" e prende parte alla creazione dello spettacolo "VertigoSuiteStudio" (regia di C.Mochi Sismondi) con cui attualmente lavora. Tra le sue collaborazioni: "Circo Acquatico Bellucci" e "Rudi Lata Circus"; festival "Br'Ain de Cirque" (Bourg en Bresse - FR).

Tra i suoi maestri: Silvia Francioni, Roman Fedin, Elodie Donaque, Jonathan Fortin, Evgenia Kalugina, Emiliano Ron

In possesso del BIAC (Brevet d'Initiation aux Arts du Cirque) rilasciato dalla FFEC francese, abilitato all'insegnamento delle arti circensi per amatoriali e professionali

Teatro Furio Camillo

Sabato 31 gennaio 2015 dalle ore 10.00 alle 16.00

Domenica 01 febbraio 2015 dalle ore 14.00 alle 20.00

Costo: 100€

Per prenotazioni: 0645491296 oppure 0697616026

www.materiaviva.it