playjuggling

1 - Di quali trampoli stiamo parlando?

In questo tutorial impareremo a salire e camminare sui trampoli tipo quelli che si imparano a costruire sul manuale delle giovani marmotte. Per intenderci, questi qui sotto. 

 

2 - Salire

 

Esistono principalmente tre modi per salire. Per le prime volte conviene usare i primi due. Poi si potrà passare al terzo. 

 

 

Al muro! 

Ci si pone con la schiena appoggiata a un muro, e coi trampoli ai lati, paralleli e con le pedane rivolte all'interno. 

I trampoli vanno passati sotto le ascelle e afferrati con le mani (col dorso della mano rivolto in avanti rispetto al corpo). 

Dopodiché si pone un piede sopra una delle due pedane (provate con quale piede andate meglio. E' una cosa abbastanza personale) e, sempre con la schiena appoggiata al muro e tenendo i trampoli come sopra, ci si issa, per poi porre il secondo piede sull'altra pedana. Poi pian piano ci si raddrizza, facendo salire le mani sul trampolo. 

 

Gradino 

Ci si mette sopra un gradino poco più basso dell'altezza delle pedane dei trampoli, o anche più alto, con i trampoli giù dal gradino e paralleli tra loro, con le pedane rivolte verso l'interno. Poi si prendono come descritto sopra, si sale col piede più comodo sulla pedana e ci si sporge leggermente in avanti per salire col secondo. In tutto questo fate bene attenzione che i trampoli non siano troppo distanti tra loro, sennò finirete in spaccata  

 

Senza appoggio 

Potete usare questo metodo se le pedane non sono eccessivamente alti. 

Ponete i trampoli paralleli di fronte a voi con le pedane rivolte verso l'interno. Prendeteli come descritto sopra e salite con il primo piede. Poi prendete lo slancio e saltate, sempre tenendo il primo piede sulla pedana. Appena avete saltato mettete l'altro piede sulla seconda pedana e cercate di stabilizzarvi e contemporaneamente raddrizzarvi. 

 

Complimenti! Siete riusciti a salire! 

Ora tenetevi in equilibrio e leggete il prossimo paragrafo 

3 - Camminare

Una volta saliti, il più è fatto. 

Ora fate piccoli passetti tenendo saldamente i trampoli con le mani e le braccia e tentando di assecondare con queste il movimento delle gambe. 

Poi si tratta solo di pratica

4 - Scendere

Beh, prima o poi dovrete pur scendere, no? 

Il modo meno doloroso per scendere è... buttarsi. Ovviamente atterrando in piedi. Il consiglio che vi posso dare è di atterrare a pié pari e molleggiarvi un po' per ammortizzare. 

Non preoccupatevi di lasciar cadere i trampoli. Ma se proprio volete tenerli in mano piegate le mani in avanti, cosicché vi ritroverete la punta dei trampoli sopra le spalle, e il 'piede' del trampolo parecchio dietro di voi.