playjuggling

Giocoleria Flic Corsi calendarioVi informiamo degli stage organizzati dalla Flic nel mese di Dicembre 2007. Il 1 e 2 dicembre 2007 MANO A MANO CON JOHNNY TORRES e FABRIZIO GIANNINI Questo corso intensivo conduce gli alunni in un sistema di apprendimento e mantenimento, allenamento e mantenimento della base tecnica di mano a mano.
Un itinerario che inizia con le posizioni statiche di base e si sviluppa con la fase dinamica: mani piedi, staffa, fase di volo.
Un corso rivolto a coppie, trii o collettivi con esperienza nell’acrobatica di base,che desiderano introdursi alla tecnica ed a che vuole ampliare le conoscenze già acquisite.
JOHNNY TORRES collabora con le Scuola di Circo di Barcellona, Madrid, Flic di Torino,e Lima come allenatore di mano a mano, Trapezio Mini Volante e quadro aereo.

Ha lavorato con compagnie di circo come Los Galindos, On Core e Ronaldo, e sviluppa il lavoro in attività collettive del Circo de la Sombra.

Il 1 e 2 dicembre 2007
GIOCOLERIA CON STEFAN SING

Fluidità e leggerezza nella giocoleria.
Utilizzo di tutto il corpo nella giocoleria.
Ricerca di un’attitudine in cui non è mai possibile far cadere gli oggetti.
Ricerca della creatività attraverso la giocoleria.
Conoscenza di base sugli elementi di coreografia.
Ricerca di un legame tra i propri elementi di coreografia.
Ci sono tre fasi che conducono a questi obiettivi:
1. Esercizi (yoga, danza contemporanea, performance tecniche) che aiutano a far diventare il tuo corpo sensibile e leggero e che portano la coscienza ad uno stato di consapevolezza.
2. Una tecnica di giocoleria che abbia una forte influenza corporea. Ogni lancio è un movimento, ci sono differenti modi di muovere il corpo con lo stesso lancio. Il suolo è sempre là, come usarlo:iniziamo con una pallina poi sempre più difficile, più movimenti, più palline.
3. giochi d’improvvisazione, giochi con partners, giochi coreografici. Nasce nel 1975 nella Germania del Sud, nel 1988 inizia a giocolare, nel 2002 termina i suoi studi di letteratura e filosofia tedesca e, sempre dal 2002 inizia a trasmettere le sue esperienze presso le più prestigiose scuole di circo: DIE ETAGE (Berlino)- ESAC (Bruxelles)- CIRCUS SPACE (Londra) – LIDO (Tolosa)- KATAKOMBEN (Berlin)- etc…
Dal 2002 diffonde la sua esperienza attraverso gli spettacoli che porta in tutta Europa in cabaret – circhi – festivals.

Il 15 e 16 dicembre 2007 e 26 e 27 gennaio 2008
CLOWN, ATTORE DI CIRCO CON RAYMOND PEYRAMAURE

Propone un metodo,quello dell’attore corporeo i cui principi sono applicabili in diversi campi artistici con l’intento di fornire una tecnica corporea che permetta all’attore di mantenere una presenza narrativa dell’attore in particolare nelle discipline circensi.
L’ artista di circo e’ prima di tutto un attore, quindi un attore di circo.
Il suo metodo, privilegia la globalità corporea e l’utilizzo dei sentimenti, passando per il neutro e le sue varianti, l’uso della maschera ed il clown. Regista di nuovo circo, corrente artistica della quale e’ stato uno dei precursori in Francia; clown, pittore e scrittore è sicuramente una figura di grande rilievo all’interno del circo contemporaneo.
Fondatore e direttore per 20 anni della compagnia di circo