playjuggling

HAPPYNING CIRCUS piccola

HAPPYNING CIRCUS: MINI-CONVENTION DELLE PICCOLE SCUOLE DI CIRCO è un'occasione per promuovere le arti circensi come "sport popolare", praticabile da tutti nonché un entusiasmante momento di incontro, confronto e sano divertimento tra gli allievi delle Scuole di Piccolo Circo, realtà che offrono corsi di introduzione alle arti circensi utilizzando la pedagogia del circo. Queste attività, secondo il progetto QuintParete (che si occupa della raccolta dati di questo nuovo mondo in sviluppo), contano almeno 20000 partecipanti l’anno. E’ il Prof. Tumminello, fondatore della Scuola di Circo Minimal Circus (nata all'interno dell'Ipsia "A.Parma di Saronno), che insieme all'operatrice circense Claudia Siddi e Luana Facchetti e Marco Raparoli della Scuola di Circo SBOCC-l’arte che sboccia, descrive l’iniziativa:“ sarà una giornata frizzante e briosa per promuovere e palesare le potenzialità della "pedagogia del Circo". Attraverso quest'ultima, infatti, bambini e ragazzi conoscono meglio se stessi e gli altri; analizzando gli errori che (immancabilmente) commettono durante lo studio degli esercizi circensi riescono a trascendere i propri limiti raggiungendo, così, una maggiore autonomia e stima di sé”. Luana Facchetti, responsabile dello “SBOCC-l’arte che sboccia”, sottolinea invece una delle peculiarità delle attività circensi quali l’assenza di competizione poiché il singolo individuo affronta ogni esercizio al proprio livello, ponendosi quindi degli obiettivi personali.

La giornata si svolgerà il 29 marzo 2018 presso la Scuola di Circo “SBOCC-l’arte che sboccia” in via Vittorio Veneto 1a Cardano al Campo (Va) dalle 9 alle 21.30. Più di 100 allievi, accompagnati dai loro istruttori e dalle famiglie, potranno seguire un programma articolato e ricco di workshop e laboratori: acrobatica aerea, equilibrismo, giocoleria creativa, manipolazione di cappelli, “rissa teatrale”, sportstacking, airtrack, circo in famiglia.

Durante la giornata saranno diversi gli appuntamenti aperti anche al pubblico esterno: h.11.00 l’intervento dello psicologo e psicoterapeuta Cesare Picco, in cui verranno presentate alcune abilità mentali coinvolte nella pratica circense (focus attentivo, resilienza, gestione emotiva, gestione dello stress, abilità comunicative e relazionali); h.16.00 il Prof. Tumminello presenterà una panoramica sulla Storia del Circo, dalla tradizione al contemporaneo, h. 18.00 MiniOlimpiadi, “Sfide a suon di arte” presentate dall’ospite speciale Diego Draghi, storico presentatore e artista internazionale; h.20.30 Cabaret degli allievi delle varie Scuole di Piccolo Circo partecipanti all’evento.

Marco Raparoli, artista e fondatore della scuola cardanese, si augura che sia solo il primo di una lunga serie di appuntamenti di confronto e di festa tra i piccolo artisti.

Alla giornata hanno aderito undici scuole tra Lombardia e Piemonte: “Sbocc-l’arte che sboccia” di Cardano al Campo (VA), Minimal Circus di Saronno (MI), Kabum di Varese, Spazio Bizzarro di Casate Novo (LC), All’incirco di Como, Dimi Dimitri di Novara, Circo Clap di Arona (NO), ArciSport Open Circus di Cassano Magnago (VA), Circo Hops di Cornate d’Adda (MB), Circobaleno di Como, Spaziocirco di Bergamo.